top of page

LATTE E AMORE




Spesso l'avvio dell'allattamento non viene sostenuto in modo corretto, e le neo mamme si trovano sole ad affrontare le difficoltà legate sia alla stanchezza del dopo parto, che ai luoghi comuni che purtroppo ancora oggi sono legati all'allattamento al seno.


Ogni mamma adeguatamente supportata trova in se stessa le risorse e le competenze necessarie per superare queste difficoltà, ma senza il supporto necessario, cosa accade?

Accade purtroppo che tante mamme vedono crollare speranze e aspettative.


Tra queste mamme ci sono anch'io.


Per tutta la durata della mia terza gravidanza e nel giorno della nascita della mia bambina, non pensavo ad altra alternativa possibile che il mio latte per nutrire la mia cucciola.

Purtroppo la realtà ha tradito le aspettative, e a causa della mancanza di sostegno in una delicatissima fase della mia vita, ho scelto il latte formulato.


Solo oggi mi rendo conto di come le informazioni corrette avrebbero potuto salvare il nostro allattamento.

Se qualcuno mi avesse dato quelle poche e semplici informazioni che oggi conosco grazie al mio percorso di formazione professionale, adesso non porterei sulle spalle il peso di un allattamento fallito, e la mia esperienza di maternità sarebbe stata colma di quell'amore che scorre attraverso il nutrimento perfetto che una madre offre al suo bambino.


Non sto affermando che questo amore sia mancato, perché credo fortemente che una mamma e un bambino rappresentano un "ecosistema" perfetto, capace di auto-ripararsi, sopperendo a ogni mancanza e trovando sempre un modo per colmare il vuoto dato da una speranza crollata.


Nonostante qualcuno mi abbia puntato il dito contro, giudicandomi "mamma di serie B", io e la mia cucciola abbiamo cercato e trovato il nostro amore attraverso l'alto contatto, il babywearing, il cosleeping.


Indipendentemente dalla scelta di allattamento, una madre rappresenta sempre il meglio per il proprio bambino e merita di essere sostenuta e supportata, di ricevere le informazioni corrette e di essere presa per mano e accompagnata nel suo percorso.


Invece trova spesso giudizi, consigli non richiesti e, se sceglie di allattare al seno, troverà sempre qualcuno che alle prime difficoltà le porgerà un biberon, dissuadendola da quell'idea, giusta e sacrosanta, che il latte materno sia il nutrimento perfetto per il suo bambino.

Allo stesso modo, se una mamma sceglie il latte formulato, troverà sempre qualcuno che la farà sentire inadeguata perchè "il latte materno è la scelta migliore"


Ma tutte noi rappresentiamo il meglio per i nostri figli, indipendentemente dalla scelta di allattamento.

E tutte meritiamo accoglienza, sostegno e rispetto.


In questa foto di qualche anno fa siamo ritratte io e la mia bambina, e anche a distanza di tempo vedrò sempre una mamma felice e una bambina serena.





249 visualizzazioni

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page