top of page

AllattiAMO: DIVERSI MODI DI ESSERE MAMMA



Di fronte all'ennesima classificazione tra mamme che “allattano al seno” e mamme che “danno il biberon”, ho deciso di scrivere questo articolo per esprimere il mio punto di vista da donna, mamma e Doula.


Per prima cosa vorrei chiarire il significato del verbo allattare.

Nel vocabolario Treccani la definizione del verbo “allattare” è la seguente: ALIMENTARE UN NUOVO NATO CON IL LATTE.

La definizione fornita è sintetica, chiara e diretta.

Non specifica però, attraverso cosa viene dato il latte al nuovo nato.


E questo dovrebbe indurci a una prima riflessione: che siate mamme che allattano al seno, mamme che allattano con il biberon, mamme che allattano con qualsiasi altro dispositivo, siete SEMPRE e COMUNQUE mamme che allattano.


Fatta questa doverosa premessa, continuo dicendo che allattare è un’arte, e come tale si impara con calma, amore, dedizione e pazienza, in qualsiasi modo allattiate il vostro bambino.


Ogni donna, nel suo divenire madre, vive un periodo di grande trasformazione e adattamento a nuovi ritmi.

Ognuna di noi fa una fatica immensa per trovare nuovi equilibri, e un neonato da accudire richiede tutta la nostra energia e dedizione.


Sia che allattiate al seno che con il biberon, avete tutte un vissuto che vi accomuna: tutte perdete ore di sonno, siete profondamente stanche, e a volte vi scoraggiate.

Ma l'amore che provate per i vostri cuccioli vi dà la forza necessaria per andare avanti, affrontando ogni avversità.


Alcune mamme hanno avuto la possibilità di scegliere il modo in cui allattare il proprio bambino.

Altre invece, con tanta sofferenza, non hanno avuto scelta.


Per questo motivo abbraccio e sostengo TUTTE le mamme, perché se avete un bambino, siete tutte mamme che allattano.



Foto di Felicia Sanders Photography


148 visualizzazioni

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page